• Naturopata con sede a Roma e Guidonia

  • 380.454.33.94

  • info@naturopatiaviccaro.it

Naturopatia online: news

Naturopatia, eventi e consigli

Oggi vorrei condividere con voi una riflessione fatta con un'amica.

Lei è una persona dall'apparato digerente molto delicato, se mangia del cibo non sano il suo corpo si ribella immediatamente. E lei si lamentava con me dicendo: "Perché se io mangio le cose normali che mangiano gli altri io sto male e loro no?" 

Non è da molti amata, eppure l’inverno è una stagione meravigliosa. Spesso purtroppo ci si focalizza sul freddo, le giornate corte e buie ed i malanni stagionali di grandi e piccini. Invece, nonostante anche queste cose a mio avviso abbiano il loro fascino, l’inverno è molto, molto più di questo.

I cinesi, (come gli indiani e molti altri popoli antichi), sono stati degli attenti osservatori dei fenomeni naturali e, sulla base di ciò che osservavano, sviluppavano profonde interpretazioni. Loro sapevano che i cicli stagionali erano di vitale importanza per il rinnovamento della natura, della terra e dell’uomo.

Le tanto attese vacanze sono finite per la maggior parte degli italiani, si è costretti a tornare al lavoro ed alla routine quotidiana e questo rappresenta, per almeno la metà della popolazione, un momento di stress. La famosa pubblicità della Costa Crociere, in cui si vedevano scorrere le lacrime al termine della vacanza, è un triste, ma realistico spaccato di ciò che accade davvero. Cosa si può fare dunque per risollevarsi e, ancora meglio, evitare che l’anno prossimo accada lo stesso dramma?

Settembre: fine di qualcosa o nuovo inizio? Ecco 7 consigli per agevolare il rientro.

Salve a tutti, il Blog di questo sito internet sta per andare in ferie, come la maggior parte delle attività svolte dalla Naturopata… tranne le Consulenze Naturopatiche!

Le gambe sono una parte fondamentale del nostro corpo. Ci consentono di contrastare la forza di gravità e mantenere una posizione eretta, ma sono anche ciò che ci permette di muoverci nell’ambiente, camminare e correre. Non solo. Le gambe svolgono anche un’importantissima funzione nell’ambito della circolazione sistemica.

Il sonno è un bisogno essenziale come respirare, bere e mangiare. Se si dorme male o si dorme molto poco ci si ammala.

Dormire è fondamentale, perché, anche se non ce ne accorgiamo, il nostro organismo lavora ai processi di depurazione e di riparazione. Non solo, durante il sonno si effettua la selezione e il consolidamento della memoria, si producono molti importanti ormoni, (tra cui l’ormone della crescita, fondamentale per lo stato di salute), e si svolgono numerose funzioni metaboliche. Dormire non è dunque una perdita di tempo, ma un momento importante della nostra giornata.

Una cosa che noto spesso nel mio lavoro è quanta confusione ci sia intorno al significato di Naturopatia. Cosa anche comprensibile se si pensa che la Naturopatia è una disciplina molto antica, molto vasta e che attinge a svariati saperi, alcuni millenari altri più recenti e scientifici. Un solo Naturopata certamente non potrà essere esperto di tutte le tecniche che la Naturopatia mette a disposizione, data la loro numerosità.

Per questo io preferisco parlare di Naturopatia contemporanea e non di Naturopatia in generale, poiché il concetto di Naturopatia si è molto evoluto nel tempo

L’Iridologia è una disciplina che, attraverso la valutazione dell’iride, permette di comprendere lo stato di salute globale di una persona, sul piano fisico, energetico ed emotivo.

Non è una medicina e non fa diagnosi di patologie. Infatti attraverso l’analisi iridologica non si vedono le malattie, bensì qual è il terreno della persona e a quali disturbi disfunzionaliè soggetta. Il compito principale del naturopata è quello di individuare la causa del disagio e l’Iridologia è una tecnica molto efficace che aiuta a risalire alla radice del problema.

Il cibo è sempre stato molto importante per gli uomini di tutte le culture. E non solo perché è il nutrimento primario insieme all’aria e all’acqua.

Oggi in particolare si parla molto di alimentazione ed in mezzo alla vastità dei prodotti industriali si avverte forte la necessità di un ritorno al cibo genuino. Molti professionisti si occupano di nutrizione e l’alimentazione è uno di quei settori in cui si dice tutto e il contrario di tutto.

Come si colloca dunque la figura del Naturopata nel mondo della nutrizione?

Dopo il respiro e l’acqua, il nutrimento principale dell’uomo è il cibo.
E il cibo è nutrimento su tutti i piani: fisico, energetico ed emotivo.

Durante questo incontro tratteremo:
- cosa si intende per alimentazione naturale;
- cosa il nostro stile alimentare dice di noi e come possiamo utilizzare il cibo in un percorso di consapevolezza;
- come, attraverso le caratteristiche costituzionali e i propri bisogni, seguire un'alimentazione naturale personalizzata.

La Naturopatia è una disciplina ancora poco conosciuta e chi la conosce spesso ne travisa il significato. Viene generalmente associata ad una medicina naturale, il cui obiettivo è quello di curare le malattie con i farmaci naturali piuttosto che quelli sintetici. Non è così.

La Naturopatia non è una medicina e non cura le malattie.

Perché dunque rivolgersi ad un Naturopata?

La primavera è ormai arrivata, eppure non tutti sono in forma.

Vi siete mai chiesti perché, nel periodo dell'anno in cui tutta la Natura si risveglia, noi ci sentiamo stanchi ed insonnoliti?

La società ci impone ritmi vertiginosi e lo stress è spesso il compagno di viaggio delle nostre giornate (e a volte anche delle nostre notti). Eppure fermarsi non è tra le opzioni.

Cosa dunque si può fare per affrontare la giornata con più energie?

E’ possibile rigenerarsi.

Perché in primavera, la stagione dell’anno in cui tutta la Natura si risveglia rigenerata, molti di noi si sentono stanchi e spossati?

La risposta è apparentemente molto semplice: perché non abbiamo vissuto l’inverno secondo le leggi naturali, come invece hanno fatto tutti gli altri esseri viventi.

La nostra società ci impone ritmi forsennati e lo stress, (questo termine che esprime tutto e niente), accompagna le nostre giornate, e spesso anche il nostro sonno, trasformandosi nella causa di molti disturbi.

Dopo il respiro e l’acqua, il nutrimento principale dell’uomo è il cibo. E il cibo è nutrimento su tutti i piani: fisico, energetico e psico-emotivo.

Fondamentale è partire dalle conoscenze scientifiche sulla nutrizione, per essere in grado di utilizzare il cibo come nutriente fisico e poter quindi alimentare adeguatamente il nostro organismo.

La pelle è la nostra barriera protettiva, la prima difesa che il nostro corpo ha nei confronti di ciò che è estraneo. E’ ciò che separa l’interno dall’esterno.

Una pelle integra e in salute è dunque una barriera ben funzionante, che consente alle barriere successive di non entrare in azione. Eppure, come tutti i confini, la pelle non è solo qualcosa che ci divide da ciò che è al di là, ma è anche qualcosa che ci unisce al mondo esterno.
Essa non è una barriera invalicabile, ma è semipermeabile: lascia passare alcune sostanze tra cui piccole molecole e quelle chimicamente più affini alle molecole costituenti la pelle.

Naturopata Roma Naturaliter Tag: Naturopatia Roma; Naturopata Guidonia (Roma)
facebook_page_plugin